Un articolo di fra Valentino Bellagente per celebrare l’anniversario della morte del confratello San Riccardo Pamburi

san-riccardo-pampuri_flash

MimesiTemp

Nato il 2 agosto 1897 a Trivolzio (Pavia), al battesimo gli imposero i nomi di Erminio Filippo. Aveva appena tre anni quando morì sua madre e lui venne affidato alle cure del nonno e degli zii residenti nel vicino paese di Torrino, persone tutte di grande fede che educarono cristianamente Erminio (da essi chiamato poi Emilio, Miliotto). A 10 anni perdette anche il padre, vittima di un incidente stradale e continuò gli studi nel collegio Sant’Agostino di Pavia. Dopo il liceo si iscrisse all’università nella facoltà di medicina, su consiglio dello zio Carlo, medico che esercitava nella condotta di Trivolzio Durante la prima guerra mondiale prestò servizio militare negli ospedaletti da campo e durante la ritirata di Caporetto, incurante del pericolo, portò in salvo tutto il materiale di medicazione che era stato abbandonato dai soldati in fuga, caricandolo sopra un carretto trainato da una mucca e camminando 24 ore sotto la pioggia buscandosi una pleurite. Laureatosi poi a pieni voti nel 1921, gli fu assegnata la condotta di Morimondo (Milano) dove si spese con grande generosità curando i corpi e le anime, disponibile a qualsiasi ora del giorno e della notte, e donando ai più bisognosi medicine, generi alimentari, coperte, vestiti e denaro. In parrocchia, dove collaborava alle varie iniziative di apostolato, istituì il circolo giovanile di Azione cattolica e fondò la”Banda Pio X”. Nel 1927 entrò nell’ordine ospedaliero dei Fatebenefratelli assumendo il nome di fra Riccardo. Nominato direttore dell’ambulatorio dentistico che i religiosi avevano nel loro ospedale di Brescia, si guadagnò la stima e la venerazione della gente per la dedizione e l’affabilità con cui trattava i pazienti. Una broncopolmonite, conseguenza della pleurite contratta da militare, ne causò la morte il 1° maggio 1930 a soli 33 anni, nell’Ospedale milanese di S. Giuseppe. Fu beatificato da Paolo VI il 12 giugno 1978 e canonizzato da Giovanni Paolo II il 1° novembre 1989.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close