Fra Gian Carlo Lapic intervistato a Radio Vaticana in occasione della Giornata Mondiale del Malato

cq5dam.thumbnail.cropped.1500.844

La Chiesa celebra la Giornata mondiale del malato puntando sul valore dell’accoglienza, come ricorda il Papa nel suo Messaggio.

“Non si dà la cura senza l’annuncio e non si dà senso ultimo all’annuncio senza la cura”. Su questa certezza che rivoluzionò la sua vita e aprì a una nuova visione dell’assistenza ai malati, 500 anni fa San Giovanni di Dio fondò i Fatebenefratelli. Il suo slancio, assicura fra Giancarlo, prosegue oggi in tutte le strutture dell’Istituto, dalla vicinanza agli immigrati ai nuovi poveri, dalle persone con disabilità mentale agli anziani soli. È l’impegno della “creatività suggerita dalla carità”, come scrive il Papa. Sta in questo, conclude il religioso, l’immagine della “Chiesa sanante, una Chiesa che cura, che si dedica”, che chinandosi sui malati annuncia il Vangelo della misericordia.

Ecco il link dell’intervista completa rilasciata da Fra Gian Carlo:

http://www.vaticannews.va/it/chiesa/news/2018-02/giornata-mondiale-malato-commento-messaggio-papa-francesco.html

Categorie Senza categoria

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close